Site icon Visit Udine

Alleghe: turismo, sci, storia e cosa vedere

Alleghe

Alleghe immersa nelle Dolomiti

Alleghe è una piccola città che si trova nel cuore delle Dolomiti, nella regione del Veneto, in Italia. Situata a 1000 metri sul livello del mare, la città è immersa in una natura mozzafiato, circondata dalle montagne e bagnata dal lago di Alleghe.

Con una popolazione di circa 1.200 abitanti, Alleghe è una meta ideale per chi cerca una vacanza rilassante, in un ambiente naturale e incontaminato.

E’ una località di montagna che ogni anno attira migliaia di turisti appassionati di sci. Grazie alla sua posizione privilegiata, circondata dalle imponenti montagne delle Dolomiti, Alleghe offre piste da sci per tutti i livelli, dalle piste per principianti alle piste nere per i più esperti.

Il comprensorio sciistico di Alleghe-Ski Civetta è uno dei più grandi della zona, con 80 km di piste perfettamente preparate e servite da moderne funivie e seggiovie. Il comprensorio si estende su due valli, la valle del Biois e la valle di Zoldo, e offre una varietà di piste che soddisferà ogni esigenza. Le piste del comprensorio sono adatte anche ai bambini, con aree apposite e scuole di sci per i più piccoli.

La zona offre molte attività anche durante la stagione estiva, come trekking, arrampicata, mountain bike e escursioni a cavallo. Il lago di Alleghe è una meta molto gettonata dai turisti in estate, dove è possibile praticare sport acquatici come il windsurf e la canoa, oppure rilassarsi al sole sulla spiaggia.

Questa è anche una meta ideale per una vacanza enogastronomica. La cucina locale offre piatti tipici della tradizione montana, come lo spezzatino di cervo, la polenta e i formaggi locali. Inoltre, la zona è famosa per la produzione di vini pregiati, come il Prosecco e il Valdobbiadene.

La cittadina offre una vasta scelta di sistemazioni, dai piccoli bed and breakfast alle lussuose suite degli hotel a 5 stelle. Inoltre, la città organizza numerose manifestazioni durante tutto l’anno, come la Festa del Fiore, il Mercatino di Natale e il Festival del Dolomiti.

In conclusione è una meta turistica imperdibile per gli appassionati di montagna e di sci. Una vacanza a Alleghe sarà l’occasione per immergersi nella bellezza delle Dolomiti, scoprire la cultura locale e godere di una vacanza indimenticabile.

Cenni Storici

La storia di Alleghe risale a tempi molto antichi. La zona era abitata già in epoca preistorica, come dimostrano i reperti archeologici ritrovati nella zona.

Durante l’epoca romana, la zona di Alleghe faceva parte della provincia del Norico e veniva utilizzata come crocevia commerciale tra il Veneto e l’Austria.

Nel Medioevo, la zona fu contesa tra le varie signorie della zona, tra cui i vescovi di Belluno, i conti di Zoppè e i signori di Feltre. Nel XIII secolo, la zona venne conquistata dai signori di Cadore, che si stabilirono nella zona e costruirono un castello.

Nel corso dei secoli successivi, questo fu teatro di numerosi conflitti tra le varie potenze della zona, tra cui la Serenissima Repubblica di Venezia. Durante la guerra della Lega di Cambrai nel 1509, la zona di Alleghe venne conquistata dalle truppe francesi e successivamente dagli spagnoli.

Nel XIX secolo, vide un aumento della popolazione grazie allo sviluppo dell’agricoltura e dell’industria del legname. Fu in questo periodo che vennero costruite le prime case e le prime infrastrutture turistiche.

Nel corso del XX secolo divenne una meta turistica sempre più popolare, grazie alle piste da sci e alle bellezze naturali della zona. Nel 1963, la città di Alleghe fu colpita da una tragedia, quando una frana provocò la caduta di una parte del monte Tissino, causando la morte di 28 persone e la distruzione di numerose case e infrastrutture.

Oggi è una meta turistica di fama internazionale, che attrae migliaia di visitatori ogni anno. La città è diventata un simbolo della resilienza e della forza degli abitanti delle Dolomiti, che hanno saputo ricostruire la città e sviluppare l’industria turistica in un ambiente naturale mozzafiato.

Clima e Meteo: quando visitare Alleghe

Il clima di Alleghe è tipicamente montano, con inverni freddi e nevosi e estati fresche e piacevoli. La temperatura media in inverno si aggira intorno ai -3°C, mentre in estate la temperatura media si attesta sui 20°C.

Il periodo ideale per visitarla dipende dalle preferenze dei visitatori. Durante l’inverno, la città si trasforma in una meta ideale per gli appassionati di sci e sport invernali, con le piste da sci aperte dal dicembre all’aprile. In questo periodo, Alleghe è particolarmente affollata e i prezzi delle sistemazioni turistiche possono essere più elevati.

Durante l’estate, offre numerose attività all’aria aperta, come trekking, mountain bike e sport acquatici sul lago. In questo periodo, la città è meno affollata, le temperature sono piacevoli e i prezzi delle sistemazioni turistiche sono generalmente più accessibili.

In generale, il periodo migliore per visitare Alleghe è tra giugno e settembre, quando il clima è più mite e la città offre numerose attività all’aria aperta per tutti i gusti. Tuttavia, chi cerca una vacanza sulla neve e vuole sciare sulle piste perfettamente preparate della città, il periodo migliore è tra dicembre e aprile.

Exit mobile version